La biodiversitÓ della permacultura

cOrto circuito

L’ordine di una ben meditata confusione di specie, i colori della biodiversità, la molteplicità di forme che tipizzano gli ecotipi, colpiscono tanto l’avventore quanto l’habitué dell’orto sinergico di un nostro grande amico. Qui la parola d’ordine è agricoltura sinergica, assai attenta a mantenere gli equilibri di una cooperazione di microorganismi in armonia tra loro, affinché ciascuno di essi possa entrare in sinergia con l’ambiente circostante. Complesso, ovviamente, mantenere questo sistema, retto com’è da rigide regole “secondo natura”, in cui nulla può essere lasciato al caso, sebbene l’azione dell’uomo sia prossima al non intervento. Dare alle colture il tempo ed il modo di trovare un proprio spazio in una popolazione fitta è il principio portante della permacoltura e degli orti sinergici: solo in questo modo, infatti, si gettano le basi del futuro habitat di specie e varietà che verrà successivamente modificato dalle medesime, grazie alle interrelazioni, interazioni con l’esterno e alle proprie esigenze. Nessuna forzatura, nessun impiego di chimica, ma solo un’armonica composizione di piante, ortaggi, radici ed erbe aromatiche che si accrescono secondo dettami della simbiosi, ricercando nel sottosuolo l’acqua e le sostanze nutritive di cui necessitano, fortificandosi di conseguenza. Ne derivano frutti dalle cromie intense, più turgidi rispetto a quelli coltivati in altri regimi, dal forte potere nutraceutico. Al gusto, si caratterizzano per la sinfonia di sfumature che spaziano dalla nettezza del sapore alla percepibile sapidità apportata dalle tecniche di coltivazione, sostenuta da un morso croccante e da una masticazione dello stesso imprinting, capace di “solleticare” il palato. Pienezza di sapore e freschezza testimoniano una coltivazione rigorosa e un’attenzione maniacale in ogni fase di accrescimento delle medesime specie.    

Codice Prodotto Provenienza Bio
10626 Abrotano da permacultura Lazio (RM) -
10957 Aglio rosso da permacultura Lazio (RM) -
10913 Amaranto da foglia da permacultura Lazio (RM) -
10643 Aneto da permacultura Lazio (RM) -
10627 Apici di finocchio da permacultura Lazio (RM) -
10941 Apici di pisello da permacultura Lazio (RM) -
10916 Atriplice degli orti da permacultura Lazio (RM) -
10914 Barbabietola baby da permacultura Lazio (RM) -
11034 Basilico cannella da permacultura Lazio (RM) -
10911 Basilico limone da permacultura Lazio (RM) -
10922 Basilico rosso da permacultura Lazio (RM) -
11035 Basilico thai da permacultura Lazio (RM) -
10910 Bieta da coste da permacultura Lazio (RM) -
10900 Bietolina baby da permacultura Lazio (RM) -
10629 Broccoletto baby da permacultura Lazio (RM) -
10640 Broccoletto da permacultura Lazio (RM) -
10901 Carota baby da permacultura Lazio (RM) -
10920 Cavolo baby da permacultura Lazio (RM) -
11178 Cavolo etiope da permacultura Lazio (RM) -
10625 Cavolo nero baby da permacultura Lazio (RM) -
10635 Cavolo riccio da permacultura Lazio (RM) -
10639 Cavolo senape rosso baby da permacultura Lazio (RM) -
10909 Cerfoglio da permacultura Lazio (RM) -
11097 Cicoria selvatica da permacultura Lazio (RM) -
11066 Cinquefoglie da permacultura Lazio (RM) -
11048 Cipolla bianca da permacultura Lazio (RM) -
10919 Cipolla mini da permacultura Lazio (RM) -
10939 Cipolla rossa da permacultura Lazio (RM) -
10940 Cipollotto bianco da permacultura Lazio (RM) -
11030 Cipollotto rosso da permacultura Lazio (RM) -
10915 Coriandolo da permacultura Lazio (RM) -
10918 Coronopo da permacultura Lazio (RM) -
10647 Crescione da permacultura Lazio (RM) -
10937 Crisantemo da permacultura Lazio (RM) -
10646 Erba della suocera da permacultura Lazio (RM) -
10906 Erba pepe da permacultura Lazio (RM) -
10950 Finocchio baby da permacultura Lazio (RM) -
10902 Finocchio selvatico da permacultura Lazio (RM) -
10632 Fiore di calendula da permacultura Lazio (RM) -
11044 Fiori di borragine da permacultura Lazio (RM) -
10936 Fiori di crisantemo da permacultura Lazio (RM) -
10946 Fiori di malva da permacultura Lazio (RM) -
10938 Fiori di ravanello da permacultura Lazio (RM) -
10633 Fiori di rucola da permacultura Lazio (RM) -
10935 Fiori di zucca da permacultura Lazio (RM) -
11047 Friggitello da permacultura Lazio (RM) -
10645 Geranio citronella da permacultura Lazio (RM) -
10948 Indivia da permacultura Lazio (RM) -
11043 Issopo da permacultura Lazio (RM) -
10903 Lattughino rosso da permacultura Lazio (RM) -
10942 Melanzane baby da permacultura Lazio (RM) -
10943 Melanzane cinese da permacultura Lazio (RM) -
11046 Melanzane da permacultura Lazio (RM) -
10908 Melissa da permacultura Lazio (RM) -
10628 Misto cavoli baby da permacultura Lazio (RM) -
10642 Mizuna baby da permacultura Lazio (RM) -
10907 Nasturzio baby da permacultura Lazio (RM) -
10912 Oca da permacultura Lazio (RM) -
11074 Pale fico d'india da permacultura Lazio (RM) -
10947 Pimpinella da permacultura Lazio (RM) -
10945 Pomodori mix da insalata da permacultura Lazio (RM) -
11045 Pomodoro ciliegino da permacultura Lazio (RM) -
10944 Pomodoro da sugo da permacultura Lazio (RM) -
10958 Pomodoro selvatico da permacultura Lazio (RM) -
10634 Porro con radici da permacultura Lazio (RM) -
11065 Portulaca da permacultura Lazio (RM) -
10927 Quadrifoglio da permacultura Lazio (RM) -
10630 Radicchio baby da permacultura Lazio (RM) -
10921 Ramolaccio selvatico con radici da permacultura Lazio (RM) -
10636 Ravanello baby da permacultura Lazio (RM) -
10637 Ravanello bianco baby da permacultura Lazio (RM) -
11137 Ravanello da permacultura Lazio (RM) -
10641 Rucola baby da permacultura Lazio (RM) -
10638 Rucola selvatica da permacultura Lazio (RM) -
10905 Rughetta selvatica da permacultura Lazio (RM) -
10926 Rumex da permacultura Lazio (RM) -
10928 Shiso da permacultura Lazio (RM) -
10924 Spinacio cinese da permacultura Lazio (RM) -
11091 Spinacio del Caucaso da permacultura Lazio (RM) -
11078 Spinacio Malabar da permacultura Lazio (RM) -
10631 Spinacio mini da permacultura Lazio (RM) -
10925 Spinacio neozelandese da permacultura Lazio (RM) -
10904 Spinacio selvatico da permacultura Lazio (RM) -
10917 Tatsoi da permacultura Lazio (RM) -
10933 Tenerumi da permacultura Lazio (RM) -
11033 Trifoglio da permacultura Lazio (RM) -
10644 Wasabino da permacultura Lazio (RM) -
10923 Zucchina baby da permacultura Lazio (RM) -
11049 Zucchina da permacultura Lazio (RM) -
10934 Zucchine tonde da permacultura Lazio (RM) -

Il Produttore e il territorio di provenienza

Spesso non sono le certezze a fare da corona a una vita migliore, ma quelle incognite di tempo che lasciano scorrere un percorso già segnato, un po’ come accade quando si insegue un sogno. Ed è così per Lorenzo che, convinto sostenitore della superiorità della natura e potere del suolo, investe la sua vita nella valorizzazione della biodiversità del terreno: inizia nel 2015 nel Parco Naturale di Martignano il suo progetto, con all’attivo una laurea in scienze forestali e continui studi ed esperienze con Harald Gasser dal quale apprende i segreti della permacoltura. Affascinato dall’esistenza di un microsistema sino ad allora inesplorato, rientra a Roma, con un bagaglio pieno di conoscenze e desiderio di restituire alla terra quella giusta dignità della quale era stata privata. Attento a cogliere ogni minimo segnale delle sue colture – rigorosamente a campo aperto – perfeziona quotidianamente il proprio impianto, attraverso studi teorici ed empirici, sorretti da una passione smodata verso ciò che è per Lorenzo un vero credo. Non un lavoro, dunque, ma una passione profonda, un amore per la terra che non gli fa avvertire i sacrifici delle levate mattutine, la fatica delle ora trascorse in campo, il caldo ardente dei mesi più caldi, il freddo dell’inverno, il “peso” delle gelate. Instancabile, è facile incontrarlo tra le sue piante, visibilmente felice ma provato dalla giornata passata a “leggere” i colori delle bacche, le sfumature delle foglie, le dimensioni dei frutti per valutare lo “stato” del suo orto. E, ciononostante, è sempre lì ad accogliere tanto l’amico quanto l’avventore con un sorriso autentico, uno sguardo sincero specchio di un animo gentile, mostrando con orgoglio le colture che indica a guisa di un genitore con i propri figli.

Abbiamo chiesto a Lorenzo...

Perchè lo fai?
Credo che esista un contadino dentro ognuno di noi, fare il coltivatore pu˛ essere una scelta o una vocazioneůio non ho mai scelto.

Come tuteli l'ambiente?
Valorizziamo la biodiversitÓ, conserviamo, coltivandole, varietÓ antiche e rare. Non utilizziamo alcun prodotto di natura chimica, cerchiamo di rispettare il suolo e i suoi cicli, le piante e i loro ritmi.

Quale la scelta etica?
Lavoriamo in permacultura, coltiviamo secondo tecniche che vanno oltre il biologico e progettiamo la produzione e il processo secondo i principi della natura. Crediamo nella cura delle persone, cercando di condividere in modo equo le risorse materiali ed intellettuali.

Lorenzo
 Desideri maggiori informazioni? Contattaci subito...