Riso superfino carnaroli kg 1

Il riso superfino Carnaroli proviene da produzione biologica del Piemonte, viene pilato artigianalmente a pietra, risulta più intenso e con maggiore tenuta di cottura rispetto a quello “industriale”. I chicchi del riso Carnaroli sono i più ricchi di amilosio, sostanza che contribuisce a rendere consistente il chicco, a dare un maggiore equilibrio tra la capacità di assorbimento e la scarsa perdita di amido ed a garantire infine un'ottima tenuta di cottura.

Il Produttore e il territorio di provenienza

L'azienda che ci fornisce il riso carnaroli (ed alcuni aromatici) nasce nel lontano 1935 a Vercelli, terra vocata alla produzione di riso. Da allora l'attività della famiglia Picco viene tramandata di generazione in generazione. Ad oggi l'azienda è convertita al biologico ed è una delle pochissime realtà in grado di gestire in proprio tutta la fase produttiva, dalla semina al confezionamento. È da oltre un secolo attenta alla salvaguardia dell'ambiente e sempre alla ricerca della qualità del prodotto con l'intento di offrirne di gustosi e genuini. La cascina dispone di pannelli solari da 50 kw per l’alimentazione dell’azienda, di un essiccatoio con sistema di risparmio energetico che permette il recupero del calore, non utilizza alcun conservante o antiparassitario. Dispone di tutti gli strumenti e i macchinari per garantire la qualità dei suoi prodotti, per una genuinità che nasce dalla terra e arriva direttamente sul piatto. Ogni lotto di riso è rintracciabile, dalla semina all’imballaggio, il prodotto viene lavorato poco alla volta, artigianalmente, con una sbramatura (eliminazione della lolla) leggera, che garantisce un miglior apporto nutrizionale ed un sapore più intenso.

Abbiamo chiesto a Elisa...

Perchè lo fai?
La scelta di continuare l'attività della nostra famiglia e la conversione al biologico ha come obiettivo la tutela dell'ambiente e delle future generazioni.

Come tuteli l'ambiente?
Utilizziamo i pannelli solari da 50 kw per l’alimentazione dell’azienda, l'essiccatoio con sistema di risparmio energetico che permette il recupero del calore, non utilizziamo conservanti o antiparassitari, e prestiamo attenzione al ripopolamento della fauna locale e alla coltivazione biologica.

Quale la scelta etica?
Uno dei segreti è l’utilizzo del sovescio nel periodo invernale, garantendo al terreno una copertura e allo stesso tempo l’indispensabile sostanza organica. È importante sottolineare come sulle varietà biologiche non vengano impiegati diserbanti in tutto l’arco della produzione.

Dallo stesso Produttore

Codice Prodotto Provenienza Bio
10035 Riso aromatico essenza gr 500 Piemonte (VC) Approfondisci
10037 Riso nero gr 500 Piemonte (VC) Approfondisci
10036 Riso rosso selvaggio gr 500 Piemonte (VC) Approfondisci
 Desideri maggiori informazioni? Contattaci subito...