Marchigiano d’origine, Angelo vive e lavora a Roma dal 1989. Appassionato di cucina e diplomatosi presso l’Istituto Professionale Alberghiero di San Benedetto del Tronto, inizia sin da subito a maturare esperienza in realtà prestigiose come “Le Jardin” (due stelle Michelin), “Il Trigabolo” (2 stelle Michelin), la Capannina di Porto San Giorgio di Aurelio Damiani, il Trigabolo con lo chef Igles Corelli e l’Hotel Lord Byron di Roma al fianco di Antonio Sciullo.

Il 1990 è l’anno della realizzazione del sogno personale o, meglio di famiglia: fonda, con i fratelli Massimo e Giuseppe, “Il Convivio”, stella Michelin dal 1993. La sua passione per la cucina e il suo desiderio di ricerca delle materie prime “agricole” lo ha motivato a diventare docente in importanti Enti di alta formazione: “Professione Cuoco” della scuola del Gambero Rosso; master per corsisti dell’università americana C.I.A presso Scuola dell’ALMA a Colorno (PR); corsi della scuola “A tavola con lo Chef”. Un modo, per lui, per rimanere a contatto con i futuri interpreti della cucina.